FORMAZIONE

La tap dance è parte integrante di quello che viene chiamato il ‘ritmo dell’espressione del corpo’ prodotto dalle percussioni create dal nostro fisico.
Si tratta di una disciplina che comporta la perfetta comprensione del ritmo in tutte le sue forme.
Questo ‘battito’, una volta compreso e domato, viene quindi tradotto ed interpretato dai tappers in varie espressioni di movimento, grazie anche alle altre discipline del ballo vicine alla tap dance.
Il ritmo, ben assimilato attraverso l’apprendimento delle diverse tecniche di Tap, sarà espresso in colpi, trasformando il ritmo pensato in suoni udibili ai ballerini e al pubblico; occorrerà quindi farlo sentire attraverso dei suoni realizzati soprattutto con i piedi e scarpe speciali. Scarpe, munite di claquettes, che colpiranno il suolo al fine di produrre un suono con i ferri posizionati sulla punta e il tacco. I suoni prodotti creeranno delle chiavi e delle composizioni ritmiche che il ballerino adatterà al suo orecchio per creare la migliore combinazione sonora.
Il ritmo che si concretizza e viene percepito dai nostri sensi, una volta domato, diventerà uno strumento di percussione stimolante.
Tale ritmo potrà essere Jazz, Hip-hop, classico, tradizionale, folk a seconda di quello che insegnante e studente sentiranno.
Dopo questo apprendimento della padronanza del ritmo, l’insegnamento sarà focalizzato sulle molteplici combinazioni e chiavi della tap dance.
Lo studente sarà quindi pronto ad assimilare facilmente le prime coreografie adattate alle sue capacità e indole.

tap4season shoes